Henri Rouviere

Nato il 23 dicembre 1876 a Bleymard (Lozère) e morto il 26 ottobre 1952, è un medico e anatomista francese. È stato professore di anatomia presso la Facoltà di Medicina a Parigi dal 1927 e membro della National Academy of Medicine.

Lo ricordiamo per la sua pubblicazione nel 1938 dell'anatomia del sistema linfatico umano, che era
uno studio esaustivo con la presentazione e la classificazione dei linfonodi delle regioni umane e di drenaggio ad essi associate. Il lavoro di Rouvière fu il risultato di un'indagine fondamentale sul sistema linfatico diretto dall'anatomista Marie Philibert Constant Sappgy (18101896).

Altre importanti opere di Rouviere sono l'anatomia
Umano descrittivo e topografico nel 1924, l'aiuto dell'America per l'anatomia e la deanatomia e dissezione Précis.

Ganglio Rouviere è stato nominato in suo onore questo ganglio, la posizione più alta nel gruppo laterale dei linfonodi retrofaringei, si trova alla base del cranio.

Ha lasciato il suo nome nel Museo di Anatomia di Parigi, nel Museo Delmas-Orfila-Rivouille e nella scuola Henri Rouviere nella sua città natale, Bleymard.